CONTENUTO DELLA PAGINA

CULTURA E TURISMO

CULTURA E TURISMO

Il Territorio di Norbello e Domusnovas Canales

Norbello è posto presso i margini orientali del vasto tavolato basaltico del Guilcier, e s'affaccia, da oriente a settentrione, sulla splendida e ampia valle dipinta dal rio Siddo, culla dell'agglomerato di Domusnovas Canales, parte integrante del Comune.
Il vasto panorama spazia verso oriente, sui contorni sinuosi dell'ampia conca disegnata dal lago Omodeo (laddove correva libero il fiume Tirso - il maggiore dell'Isola) e sul lontano profilo di creste, come una spalla verso le alture della Barbagia.
Alla stessa porzione d'altopiano, alto circa 350 metri sul mare, partecipano con diverso paesaggio le cittadine d'Abbasanta e di Ghilarza, alle quali l'abitato di Norbello si ricollega fisicamente, senza quasi soluzione di continuità, a corona dello sbocco della rigogliosa valletta del rio Chenale, come un profondo parco fra le case dei tre villaggi.

La stretta vicinanza delle tre comunità determina la particolare configurazione del territorio di Norghiddo, lungo poco più di 10 km; quasi un ampio corridoio, disposto secondo la linea Nordovest - Sudest e largo in media 2,5 km, con una sensibile espansione nel tratto meridionale, dove si trova il nucleo di Domusnovas Canales. Un'estensione molto fertile, di complessivi 2620 ettari, tutti direttamente soggetti alle attività agricole e pastorali.
Il territorio di Norbello è un'estensione geologica del Monte Ferru (o Montiferru), del quale costituisce un prossimo lembo pianeggiante.

Testo di Giacobbe Manca


Riferimenti bibliografici
  1. Un ampio racconto della vita di Norbello, dalle origini fino alla socialità dei giorni attuali, è nel volume ''Norbello e Domusnovas Canales, appunti di vita comunitaria, di G. Manca, A. Pinna, F. Parascandalo, M. Marras, 2004, edito dal Comune di Norbello.
  2. La storia di Norbello, il paesaggio, i monumenti e vicende sociali, feste e in particolare i riti attorno a Sa Tuva, sono narrati nel film documentario Da Norghiddo a Norbello, per la regia di Ignazio Figus, testi e narrazione di Giacobbe Manca, edito nel 2006 dall'Amministrazione Comunale di Norbello.

Torna all'inizio della pagina

AIUTI, SOTTOMENU DELLA PAGINA E ALTRE SEZIONI DEL SITO

Torna all'inizio della pagina